Masterunina: il tirocinio punto cardine dell’offerta formativa

a cura di Vanessa Pierattini

Il tirocinio punto cardine dell’offerta formativa. Questo il fil rouge dei master in Strumentazione Chirurgica mini-invasiva e Robotica”, in Nursing Peri-Operatorio Anestesiologico” ed in Management Infermieristico in Emergenza e Urgenza, che rientrano nell’offerta formativa post laurea dell’Università degli studi di Napoli Federico II.

«I master prevedono l’acquisizione di conoscenza teoriche da applicare nella pratica. – ha spiegato il responsabile delle attività di tirocinio Vincenzo Signoriello Se il regolamento prevede per il tirocinio 20 cfu su un totale di 60, significa che l’applicazione di skills pratici ricopre un ruolo fondamentale nella formazione».

Tutor altamente qualificati seguono i discenti durante tutto il percorso, a partire dalla somministrazione, ad inizio anno accademico, del test di audit, a seguito del quale vi è l’assegnazione del tirocinio, che tiene conto sia delle difficoltà nel conciliare gli orari lavorativi con quelli delle attività didattiche, dal momento che molti discenti sono studenti lavoratori, sia delle difficoltà legate alla distanza che intercorre tra la sede del tirocinio di assegnazione e la residenza dei discenti stessi.

Ai tirocinanti viene consegnato un libretto sul quale sono indicati gli obiettivi da raggiungere, così che siano chiari fin dall’inizio. Periodicamente, si procede ad una valutazione degli skills raggiunti al fine o di confermare la tipologia di tirocinio assegnata o, in caso di carenze, attuare delle modifiche che permettano al discente di raggiungere gli obiettivi prefissi.

Lo scorso 16 aprile hanno avuto inizio le attività di tirocinio per i master in “Strumentazione Chirurgica mini-invasiva e Robotica”edin “Nursing Peri-Operatorio Anestesiologico”. Per quanto concerne il primo percorso post-laurea, i discenti avranno modo di svolgere le attività di tirocinio presso l’Azienda ospedaliera di rilievo nazionale Antonio Cardarelli, l’Azienda ospedaliera universitaria Federico II, l’Ospedale dei Colli, la Clinica Ruesch, l’Azienda Sanitaria Locale Napoli 2 Nord Ospedale San Giuliano

I discenti del master in “Nursing Peri-Operatorio Anestesiologico” potranno svolgere le attività pratiche presso l’Azienda ospedaliera universitaria Federico II, l’Ospedale dei Colli, la Clinica Ruesch e l’Azienda Sanitaria Locale Avellino

Dal 2 maggio al via il tirocinio formativo anche per i discenti in “Management Infermieristico in Emergenza e Urgenza” presso l’Azienda Sanitaria Locale Napoli 2 Nord, l’Azienda ospedaliera di rilievo nazionale Antonio Cardarelli, l’Azienda ospedaliera universitaria Federico II.

«Il nostro obiettivo è formare professionisti sanitari altamente specializzati, i quali, oltre ad avere una solida conoscenza teorica, acquisiscano competenze pratiche che permettano di eccellere professionalmente. – ha aggiunto Signoriello – Il tirocinio formativo è pensato nell’ottica di una struttura didattica rapida e mirata che dedica maggior tempo all’applicazione pratica, andando sempre incontro alle esigenze dei discenti, i quali restano centro del progetto».

Vanessa Pierattini

Please follow and like us:
© Universita' degli Studi di Napoli Federico II - P.IVA /C.F. 00876220633 | Webmaster | Privacy Policy
X